Loading...

Le tecnologie per il digital workplace che trasformeranno il business

Quali sono le tecnologie per il digital workplace che trasformeranno il business nei prossimi anni? Alcune organizzazioni, le più lungimiranti, le meno restie all’evoluzione digitale in corso, si stanno aprendo alla tecnologia, quella che impone nuove tecniche e nuovi strumenti, per coinvolgere i lavoratori e dare loro un ecosistema virtuale nel quale poter operare. Il digital workplace, inteso letteralmente come spazio di lavoro digitale, dà ai dipendenti la possibilità di effettuare le loro attività digitalmente.

Questo implica che essi siano messi in grado di poter svolgere i loro task in totale autonomia dal luogo fisico di lavoro, con il quale il contatto è mantenuto grazie agli strumenti in loro possesso. Per strumenti si intendono tutte quelle applicazioni che si basano su tecnologie che consentono di semplificare il lavoro, le comunicazioni interne tra i dipendenti, la collaborazione, accelerando o evitando passaggi che possono rallentare i vari processi.

Secondo Gartner, le aree di maggiore sviluppo delle nuove tecnologie digitali saranno le seguenti:

  • Ambient Knowledge
    Algoritmi in grado di offrire, in modo proattivo, informazioni personalizzate, in base alle attività implicite ed esplicite del dipendente. Piattaforme che mirano alla conoscenza del dipendente attraverso l’apprendimento automatico, cogliendo i segnali derivanti dalla loro attività. Tutto per dedurre cos’è che fanno nel loro ambiente di lavoro e per avere elementi utili a giudicare le effettive competenze.
  • Ready Analytics
    Ci si riferisce a strumenti per l’analisi dei dati legati al contesto. Creare degli analytics per i dipendenti è un obiettivo che può essere davvero significativo.
  • Production Studio
    Comprende una varietà di strumenti che possono consentire ai dipendenti di generare e condividere contenuti in modo sempre più innovativo. Uscire dalla “Power Point jail” per dare spazio alla creatività.
  • Immersive Technology
    Si tratta di quelle tecnologie così definite perché confondono il confine tra il mondo fisico e quello simulato, digitale, generando un senso di immersione. Nello specifico realtà aumentata e realtà virtuale, che riescono a farci percepire informazioni e sensazioni al di là della nostra percezione sensoriale.
  • Personal Cloud
    Un cloud personale per i dipendenti, molti dei quali si ritrovano a gestire attraverso applicazioni personali, collaboration e analytics.
  • Silo Busters
    Strumenti che trascendono i confini organizzativi, il cui focus è generare idee. In questa direzione le aziende stanno utilizzando piattaforme di innovazione che incoraggiano la condivisione di un’idea e mettono insieme le persone in team per lavorare in gruppo.

Il modo di lavorare è cambiato perciò, oggi più che mai, è richiesto alle aziende di coinvolgere i propri dipendenti promuovendo il digital workplace, adottando le giuste soluzioni che lo rendano attuabile.

Top